Che effetto fa l’ipnosi?

È  stato dimostrato scientificamente che  l'ipnosi funziona e che è molto efficace.

Ma concretamente cosa accade durante l’ipnoterapia con, e dentro, di noi?

Utilizzando delle metodologie scientifiche moderne chiamate tomografie, sono stati eseguiti degli "scan cerebrali" in grado di dimostrare come durante l’ipnosi si svolgono diversi processi nel nostro cervello. Ad esempio si è potuto constatare che alcune aree cerebrali responsabili per l'attenzione, la ricerca dei problemi e la risoluzione dei conflitti sono particolarmente attive. Altre ricerche hanno dimostrato che le persone hanno una maggiore capacità di concentrazione e focalizzazione durante l’ipnosi, restando completamente rilassate e ricettive a quelle suggestioni che permettono di modificare la catena di processi che si trovano nei centri cerebrali.

Un esempio molto evidente di questo procedimento è la percezione molto soggetiva del dolore, nello stato di trance infatti una persona al quale viene inflitto qualcosa di doloroso (ad esempio un pizzicotto) percepisce meno o addirittura per niente la sua sintomatologia.

Alcuni studi hanno inoltre attestato, che durante lo stato di rilassamento dell’ipnoterapia si riesce a notare in modo evidente come l'attività dei centri responsabili alla percezione del dolore nel nostro cervello cambia.

Ma quale altro effetto ha l’ipnosi su di noi?
Lo stato di profondo rilassamento ha una effetto di decontrazione, sia muscolare (fisica) che psicologica (psiche). Grazie ad esso si può raggiungere un’armonizzazione interna e aiutare il percorso di guarigione:

Per la psiche significa avere più spazio, più libertà durante la trance ottenendo un rafforzamento della personalità in senso positivo, dal quale nasce poi anche un’aumento dell’autostima. Durante l’ipnosi si possono scoprire e risolvere traumi, in base a degli schemi ben precisi si possono poi modificare i processi di reazione e di relazione con il problema/dolore/malessere.

Grazie ai suggerimenti fatti durante l’ipnoterapia, si risolvono da subito i primi blocchi (sia mentali che fisici), le paure, si modifica l’influenza del dolore ottenendo un generale ristabilimento organico (armonizzazione). Come effetto secondario si può inoltre rafforzare il sistema immunitario. Allo stesso tempo si possono inoltre stimolare positivamente le capacità mentali, smascherando quei disturbi fisico-mentali che nella vita quotidiana non emergono.

L’ipnosi offre innumerevoli possibilità…

Risposte a domande che mi vengono poste di frequente sull’ipnoterapia le trovate qui, oppure potete con piacere contattarmi, sarò felice di aiutarvi e consigliarvi.