Aglio, molto più di una spezia

L’aglio non è solamente una spezia ma ha anche uno scopo terapeutico.

Lo stelo, che nasce dalla base a cipolla può raggiungere fino a 0,7 m di altezza. La pianta viene tradizionalmente assegnata alla famiglia della cipolla (Alliaceae) ed è coltivata bulbosa. Da giugno ad agosto fioriscono i pochi fiori, di color biancastro o rossastro, lunghi circa 3 millimetri.

I composti organici dello zolfo tra cui l’alliina, i peptidi glutamminici, gli steroidi, i tri terpenici saponine, lecitine, polisaccaridi e gli oligoelementi come il selenio hanno un effetto anti-batterico, anti-trombotico, anti-virale ed inoltre allevia i crampi e diminuisce il livello di grassi.

Come farmaco naturale, l’aglio viene spesso consigliato per i disturbi dei livelli di grasso nel sangue e per la prevenzione dell’arteriosclerosi. È anche utile per il trattamento dell’alta pressione sanguigna e contro infezioni varie.